STAGE INTERNAZIONALE PER GIOVANI MUSICISTI

“Villa Buri Musica 2015”

11ª Edizione: dal 1° Luglio al 12 Luglio 

 

due esecuzioni dello Spettacolo finale dello Stage 

Sabato 11 Luglio e Domenica 12 Luglio ore 21,15

Parco della Villa Bernini Buri - S. Michele Extra - Verona

Non siamo nati per morire!

 

Scritto da Lorenzo Bassotto

Liriche di Valentino Perera

Musica di Giannantonio Mutto

Allestimento e regia di Roberto Totola e Marina Furlani

Maestro concertatore e direttore d’orchestra: Stefano Gentili

 

Immagine dagli Archivi Nazionali USA

Carole Bos, "Refugee Children in France - Victims of WWI" - AwesomeStories.com

Io non ho paura di questo strano mondo.

Io non ho paura di restare solo,

di guardare avanti a me

e non sapere quello che accadrà.

Io non ho paura di combattere,

anche se non so chi vincerà.

Io non ho paura, perché dentro me

c’è un sorriso che ci salverà.

 

 

L’ESPERIENZA

Lo Stage Internazionale per Giovani Musicisti VILLA BURI MUSICA è un percorso musicale residenziale che coinvolge ragazzi impegnati nello studio di uno strumento, nella recitazione o nel canto. Durante la permanenza vengono proposti a tutti i giovani musicisti lo studio e la preparazione di un'opera originale.

L’attività dello Stage prevede gruppi di lavoro seguiti da docenti specifici per ogni sezione di strumenti e per il coro, e prove d’assieme durante le quali si costruisce lo spettacolo finale. Sono coinvolti numerosi esperti musicali/teatrali e alcuni responsabili che seguano i ragazzi nei vari momenti della giornata e per il pernottamento.

Senza trascurare la necessità di importanti figure di riferimento per la preparazione orchestrale, anche l'undicesima edizione dello Stage sarà all'insegna della "New Generation": ci piace sottolineare che l'OGV si rinnova attraverso l'OGV e quindi, come nell’edizione passata, alcuni nostri musicisti "anziani" saranno responsabili di particolari aspetti dello Stage, per sottolineare l’importanza della crescita personale di ciascuno nella condivisione di un’esperienza emotiva straordinaria.

Il lavoro è finalizzato alla realizzazione di un’opera per soli, coro e orchestra. I ragazzi che si iscrivono nella sezione di Teatro Musicale parteciperanno all'attività del coro, alla selezione delle voci soliste e al laboratorio teatrale, sotto la guida dei registi e del maestro del coro.  

 

COME, DOVE, QUANDO

Lo Stage si svolge nel periodo 1° Luglio - 12 Luglio 2015 presso la Villa Bernini Buri (S. Michele Extra, Verona), situata in un suggestivo parco sulle rive dell’Adige, in un luogo tranquillo e lontano dal traffico cittadino. I ragazzi sono accolti nei locali della villa per tutte le loro attività. Ogni momento dello Stage, compreso il tempo libero, si svolge all’interno dell’area riservata. 

Lo svolgimento prevede due modalità di partecipazione: il soggiorno residenziale con pernottamento e pensione completa oppure la sola presenza diurna con vitto (pranzo e cena), secondo un menu equilibrato e adatto a giovani che svolgono un’intensa attività giornaliera.

 

DOCENTI E COLLABORATORI

I docenti delle singole sezioni strumentali svolgono la preparazione nei primi cinque giorni di Stage, dopo i quali procedono le prove d’assieme sotto la guida del direttore d’orchestra, M° Stefano Gentili.

violino, viola Matteo Marzaro (curriculum )
violoncello, contrabbasso Zoltán Szabó (1° violoncello Orchestra dell'Arena, curriculum )

flauto

Alessio Preosti (curriculum)

altri fiati

Marco Pasetto (sito)

arpa, chitarra

Monica Bulgarelli (sito)

pianoforte, tastiere, fisarmonica

Stefano Gentili (curriculum)

percussioni

Paolo Peruzzi (curriculum)

coro, solisti

Valentino Perera (curriculum)

laboratorio di teatro

Roberto Totola (sito) Marina Furlani (sito)

assistenza musicale e residenziale

Irene Benciolini

assistenza organizzativa

Francesca Rocco, Gianluca Passarella

segreteria

Maria Gianfilippi de' Parenti (curriculum)

 

L'OPERA 2015: "NON SIAMO NATI PER MORIRE"

L'opera di quest'anno è stata scritta da Lorenzo Bassotto (sito ) e musicata da Giannantonio Mutto (sito ) per le celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale. Si è pensato di affrontare il tema della guerra raccontando una storia di ragazzi che la vivono e la combattono. La combattono a loro modo, resistendo alla paura e cercando di stare uniti per sentirsi più sicuri. Ragazzi che vivono una vita già dura di per sé, privi dei genitori dalla nascita o divenuti orfani a seguito di disgrazie familiari. Ognuno di loro affronta le difficoltà con il proprio carattere, con un diverso atteggiamento nei confronti della vita: il loro punto di vista mai scontato assume un colore unico nel momento della paura, quando insieme accettano di sostenere grandi prove. Questa loro unione li porterà ad essere profondamente coscienti del loro destino e ad affrontare il futuro con un pensiero alto e una maturità consapevole.

Un gruppo di ragazzi, dunque, in un vuoto orfanotrofio durante la Grande Guerra. Si sono nascosti mentre si preparava l’evacuazione per l’imminente invasione nemica. Si organizzano per poter sopravvivere senza l’assistenza del personale della struttura e senza l’appoggio di nessun adulto. La loro situazione, pur drammatica, è anche immagine della realtà di grande condivisione e libera responsabilità che ognuno dei giovani musicisti si trova a vivere durante lo Stage. Ognuno di loro, infatti, offre agli altri la sua esperienza o mancanza di esperienza per affrontare la situazione. I nostri protagonisti dovranno risolvere diversi problemi: la ricerca del cibo, la mancanza di disciplina, l’angoscia, la solitudine… E nel contempo riusciranno a preservare quell’attitudine al gioco e allo scherzo come prerogativa di uno spirito giovane e indomito. Alla fine il nemico arriverà e forse loro saranno pronti, dopo questo periodo di vita insieme, a difendere la loro libertà affrontando tutte le possibili conseguenze.

  

locandinaNSNPM compressa

Get in touch

OGV via Fontana del Ferro, 3

37129 Verona

cell:   3470355702

cell:   3490063162

mail:  info@orchestragiovanileveronese.it

 

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.